Aperti dal lunedì al sabato, dalle 10:00 alle 19:00!

 

Evento Bologna. La filosofia di Triple A attraverso i vini di due cantine emiliane: Podere Magia e Perseveranza

Data: 06/12/2023 • Ora: 20:30 - 22:30

Venti anni fa nascevano ufficialmente le Triple “A” con il manifesto “politico” elaborato da Luca Gargano, proprietario della distribuzione genovese Velier.

Secondo questo manifesto, per ottenere un grande vino, ad ogni produttore occorrono 3 doti basilari riassumibili nelle 3 “A” di:

AGRICOLTORI – soltanto chi coltiva direttamente il vigneto, con interventi agronomici naturali, può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura;ARTIGIANI – occorrono metodi e capacità “artigianali” per attuare un processo produttivo viticolo ed enologico che non modifichi la struttura originaria dell’uva, e non alteri quella del vino;ARTISTI – solamente la sensibilità “artistica” di un produttore, rispettoso del proprio lavoro e delle proprie idee, può dar vita ad un grande vino dove vengano esaltati i caratteri del territorio e del vitigno.

A presentare le due cantine emiliane saranno i produttori e Alberto Farinasso, responsabile commerciale di Triple A.

 

Podere Magia è un’azienda agricola biodinamica di 3 ettari alle porte di San Polo d’Enza che produce Lambrusco, secondo la tradizione della rifermentazione in bottiglia, nel cuore dell’area di produzione del Parmigiano-Reggiano. L’azienda è condotta da Stefano Pescarmona – agronomo specializzato nel 2005 in agroecologia a Berkeley, in California, e studioso di agricoltura biodinamica dal 1995 – che, oltre a essere vignaiolo, svolge attività di consulenza per importanti aziende vitivinicole italiane e di docenza presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Perseveranza è una giovane azienda vitivinicola situata in Emilia Romagna, a pochi passi da Modena. Alla guida del progetto troviamo Matteo Verri che dopo una lunga esperienza lavorativa nell’autofficina di famiglia decide di impegnarsi in una nuova avventura che lo riavvicini ai ritmi lenti della natura e al lavoro con la terra.

Il progetto nasce con l’impianto di una piccola vigna di 800 metri quadrati nell’inverno tra il 2017 e il 2018. Prosegue con un percorso di sperimentazione e crescita grazie all’acquisto delle uve da vecchi vignaioli che hanno mantenuto un approccio sostenibile nella cura dei vigneti.

Nel corso della degustazione ci sarà un piatto in abbinamento: tortellini in crema di parmigiano.


Il costo della serata è di € 35

I posti sono limitati, per info e prenotazioni:

Contatti:
Tel. 0510879016 / Cell. 3299079184

E-mail. stappobologna@gmail.com