Apriamo il mese di ottobre con un piacevole ritorno, quello di Planeta.

In questo appuntamento Alessio Planeta, alla lungimirante guida dell’azienda insieme ai fratelli Francesca e Santi, ci porterà in un altro angolo della Sicilia, sui suoli vulcanici dell’Etna.

Lo scrittore e storico dell’arte francese Dominique Vivant Denon lo definiva in questo modo: “tutto ciò che la natura ha di grande, tutto ciò che ha di piacevole, tutto ciò che ha di terrible, si può paragonare all’Etna, e l’Etna non si può paragonare a nulla.

E’ certamente una terra dalle straordinarie condizioni climatiche e del suolo che, anno dopo anno, sta dando alla luce vini sempre più alla ribalta e dove prosegue l’impegno della famiglia nel preservare l’ambiente e nell’ adattarsi alle peculiarità di ciascun territorio per farle emergere nel bicchiere.

 

Tenuta Planeta sull'Etna

 

Con Alessio e Giancarlo Gariglio, curatore Slow Wine, degusteremo due etichette provenienti dal cuore della viticoltura etnea e una micro verticale dell’Eruzione Bianco, dal nome fortemente evocativo, prodotto con le uve del vigneto di Sciaranuova, sopra l’area della denominazione, a 850 m. sul livello del mare:

Di seguito i vini in assaggio:

Etna Bianco ’18

Etna Rosso ’18

Sicilia Carricante Bianco Eruzione 1614 ’16

Sicilia Carricante Bianco Eruzione 1614 ’17

Sicilia Carricante Bianco Eruzione 1614 ’18

 

La serata avrà luogo presso l’Aula 5 dell’Albergo dell’Agenzia.

Il costo è di € 20

Per i soci Slow Food, Fisar e per gli studenti Unisg il costo è di € 15

Per i soci Banca del Vino è di € 10

 I posti sono limitati per ragioni organizzative ed è necessario riservare il posto

 

Per maggiori informazioni e per prenotazioni:

tel. +39 0172 458418

e-mail. info@bancadelvino.it